Novità, eventi, cultura e spettacolo

2ª Edizione Monte Grappa Bike Night - Sabato 22 luglio 2017
Sabato, 22 Luglio 2017 - Domenica, 23 Luglio 2017

2ª Edizione Monte Grappa Bike Night - Sabato 22 luglio 2017

Il Monte Grappa protagonista del ciclismo anche di notte, grazie alla manifestazione non competitiva dedicata a tutti gli appassionati della bicicletta!

20 km da percorrere in tutta sicurezza, su una salita impegnativa ma alla portata di tutti per raggiungere Cima Grappa in notturna! 

Una pedalata in tutta sicurezza da percorre su strade chiuse al traffico per l'occasione.

STRADA CHIUSA AL TRAFFICO: 

  • S.P.140 “Strada Gen. Giardino”, da Semonzo via Chiesa al bivio di col Vecchio (sotto Cima Grappa): dalle ore 20:00 del giorno 22 luglio fino alle ore 01:00 del giorno 23 luglio 

PER ISCRIZIONI E MAGGIORNI INFO: http://night.montegrappabikeday.it/

4ª Edizione Monte Grappa Bike Day
Sabato, 03 Giugno 2017 - Sabato, 03 Giugno 2017

4ª Edizione Monte Grappa Bike Day - Sabato 3 giugno 2017

Il Monte Grappa continua ad essere protagonista del ciclismo, grazie alla manifestazione non competitiva, libera e gratuita dedicata a tutti gli appassionati della bicicletta!

Il Montegrappa Bike Day è diventata in pochi anni una delle manifestazioni cicloturistiche più importanti d’Italia. In questa 4° edizione si contano già più di diecimila presenze!
Ciclisti da tutta Italia, dall’Europa e dal mondo si daranno appuntamento per scalare il Monte Grappa, raggiungendo la leggendaria Cima Grappa a 1775 m.

Una pedalata in tutta sicurezza da percorre su strade chiuse al traffico per l'occasione.

SALITA CHIUSA AL TRAFFICO: 

  • Tra le ore 9:00 e le ore 11:30 la S.P.148 "Strada Cadorna" - tratto versante sud, da Romano alto (capitello incrocio per Valle Santa Felicita) fino all’incrocio Ponte San Lorenzo;
  • Tra le ore 10:00 e le ore 14:30 la S.P.148 (dall’incrocio Ponte San Lorenzo in su), la S.P.149 fino a Cima Grappa.

DISCESA CHIUSA AL TRAFFICO:

  • Tra le ore 10:00 e le ore 15:00 la S.P.140 "Strada Gen. Giardino", dal bivio di Col Vecchio (sotto cima Grappa) al bivio con S.P.141 "Strada delle Malghe o Arroccamento" m 1.490 slmm;
  • Tra le ore 10:30 e le ore 16:00 la S.P.141 "Strada delle Malghe" fino bivio "salto dea Cavra" o "della Vedetta";
  • Tra le ore 11:00 e le ore 16:30 il "salto dea Cavra" o "della Vedetta" dal bivio S.P.141 fino al centro della loc. Fietta (Fine chiusura del normale traffico) e Crespano del Grappa (TV).

La S.P.148 e la S.P.149 saranno da percorrersi in salita.
La S.P.149, la S.P.140, la S.P.141 e la Strada del "Salto dea Cavra" in discesa.

INFO PER RAGGIUNGERE LA MANIFESTAZIONE:

Per arrivare ai piedi della salita, in centro a Romano Alto nel Comune di Romano d’Ezzelino: prendere l’uscita Romano nord dalla Strada Statale 47 e proseguire in direzione Monte Grappa fino a Romano d’Ezzelino (1,5 km). Giunti alla rotatoria si prosegue seguendo le indicazione Monte Grappa.
L’organizzazione prevede un ritrovo facoltativo dedicato principalmente a coloro che si registreranno - ma aperto a tutti - a Bassano del Grappa in Piazzale Cadorna (presso il Centro Giovanile), a partire dalle ore 7:30. La partenza comune avverrà alle ore 8:40.

PER ISCRIZIONI E MAGGIORNI INFO: http://www.montegrappabikeday.it/

Tappa 20 Pordenone-Asiago -  Giro d'italia 2017

Sabato 27 maggio 2017 torna il Giro d'Italia sul Grappa!

Il Monte Grappa torna protagonista del Giro d'Italia in una tappa spettacolare da Pordenone ad Asiago, percorso dal grande significato commemorativo in occasione del Centenario della Grande Guerra

La Tappa

Si partirà da Pordenone. Per 100 km la Tappa si snoderà attraverso le pendici delle Prealpi trevigiane (GPM sul Muro di Ca’ del Poggio). Dopo il Traguardo Volante di Feltre si affronterà la salita al Monte Grappa di 24 km su strada a carreggiata stretta. La prima parte ripida con pendenze elevate seguita da un tratto meno impegnativo, caratterizzato da diverse contropendenze prima del GPM. La discesa, di 26 km su strada di media larghezza, sarà molto lunga ed impegnativa visti i numerosi tornanti. Si affronterà quindi l’ultima salita a Foza (GPM inedito per il Giro con salita regolare al 7%) e gli ultimi 5 km dopo Gallio in leggera discesa. Entrati ad Asiago, ultima curva ai 450 m e rettilineo finale in leggera salita fino all’Arrivo. 

Viabilità

La strada SP Cadorna sarà chiusa già dalle ore 18:00 del 26 maggio. Anche la salita di Foza verrà chiusa al traffico venerdì 26 a partire dalle ore 20:00.
Resterà invece regolarmente aperta la SP Giardino. Pertanto nella giornata di sabato 27 maggio 2017 saranno raggiungibili senza problemi i decolli Stella Alpina, Tappeti, Casette e Panettone mentre non sarà possibile raggiungere i decolli Antenne e Campeggia.


Attenzione

Durante il passaggio della gara il territorio sarà sorvolato da elicotteri. Si consiglia pertanto di prestare attenzione e di limitare l'attività di volo alla fascia oraria 8:00 - 14:00.

Caution:

Due to presence of helicopters following the Giro d'Italia we suggest to pilots to pay attention and to limit flight activities within 2 pm.

 

Parcheggi per il Testival

Sai già dove parcheggiare?

Ecco i parcheggi che abbiamo messo a disposizione per te!

Testival 2017

TESTIVAL 2017

Il Testival sta arrivando! Un grande ringraziamento ai nostri Sponsor Naviter e Power Flight per il loro sostegno!

20 Anni di Vivere il Grappa

20 Anni di Vivere il Grappa

Il 19 marzo del 1997, un piccolo gruppo di lungimiranti imprenditori locali si unì fondando il Consorzio Turistico Vivere il Grappa con il sogno di sostenere e sviluppare il turismo nell'area della Pedemontana del Grappa. Presente sin dagli anni '70 il flusso di amanti del volo libero si era infatti intensificato negli anni '90 con l'arrivo del parapendio in aggiunta al deltaplano.

La gestione della zona di volo, fino ad allora 'amatoriale', andava gestita in maniera professionale con un occhio di riguardo al futuro. La storia ha poi dimostrato come i nostri fondatori avessero scelto la direzione giusta: la crisi dell'industria del Nord-Est ha definitivamente aperto la strada al turismo come risorsa economica primaria del nostro territorio.

Presenze in costante crescita, turisti provenienti da tutto il mondo, non solo per praticare il volo ma anche per assaporare i prodotti locali, esplorare la natura incontaminata a bici o a piedi, ammirare le eccellenze culturali e artistiche. Vivere il Grappa oggi conta una cinquantina di associati ed è più determinato che mai a valorizzare e promuovere il turismo locale.

Un ringraziamento per questi vent'anni va a tutti i soci e ai collaboratori che hanno sostenuto le molteplici iniziative proposte. Avanti altri vent'anni ora, vivendo il Grappa a 360 gradi!