Previsioni meteo del Triveneto aggiornate in tempo reale

Il Veneto, estendendosi dall'Adriatico alle vette dolomitiche, presenta una grande varietà di microclimi.
Si va dai 35 e più gradi in estate sul mare ai -25/-30° delle conche alpine più fredde in inverno. Flora e fauna sono di conseguenza molto diversificate per adeguarsi a questa varietà.
Questa miscela speciale e per certi versi unica rende il Veneto una meta ideale da visitare durante tutto l'anno: per ogni mese ci sono molteplici scelte a disposizione del visitatore.

Le città d'arte venete in primavera

In primavera per esempio si possono visitare le città d'arte (Venezia tra tutte, ma anche Padova, Treviso, Verona e Vicenza), le ville venete sparse in tutta la pianura, con i loro magnifici giardini, le colline con i ciliegi in fiore oppure i monti della fascia prealpina, già liberi dalle nevi e ricchi di testimonianze storiche legati al primo conflitto mondiale.

Estate in veneto: spiagge e sentieri in montagna

In estate sono molto apprezzate e frequentate le grandi spiagge sabbiose della costa adriatica ma non possiamo certo tacere i meravigliosi sentieri che attraversano le Dolomiti (partrimonio UNESCO) offrendo panorami unici al mondo.

Autunno in Veneto tra mille colori

Colline e montagne tornano grandi protagoniste in autunno, quando i loro boschi si infiammano e mille colori diversi accolgono il viaggiatore.
È anche periodo di raccolta di uva e castagne, uno spettacolo in particolare sulle colline del Prosecco.

Attività invernali in Veneto

In inverno poi centinaia di chilometri di piste e percorsi aspettano chi ama lo sci alpino, quello nordico o le escursioni con le ciaspole.

Per tutte le previsioni consulta il sito Elmeteo.it

La fascia prealpina corrispondente alla pedemontana del Grappa è una delle più conosciute e apprezzate a livello europeo e mondiale per la pratica del volo libero.

Consulta la meteo, la direzione e la forza dei venti per volare in sicurezza.

Vai al Meteo per il volo libero

Meteo Volo Libero